17 marzo: Il Genoa in trasferta nel Medioevo

17 marzo: Il Genoa in trasferta nel Medioevo

Sabato 17 marzo 2018 tutti al Museo Diocesano! Alle ore 15:30 avrà inizio un evento per famiglie, pensato apposta per la festa del Papà, in collaborazione con la Fondazione Genoa 1893: quindi, mi raccomando, venite tutti vestiti rossoblù!

L’evento si svolgerà fra il Chiostro e le sale del Museo, dove si incontreranno personaggi del Medioevo (Associazione Culturale Ianua Temporis) che spiegheranno l’antico uso di rappresentare le famiglie attraverso i simboli e gli stemmi … i bambini e i loro accompagnatori si sentiranno così come nobili membri di antiche casate genovesi!

Ma non mancherà anche un momento “moderno”, grazie all’incontro con l’ex difensore del Genoa Claudio Testoni che racconterà la sua carriera calcistica, il suo attaccamento alla maglia rossoblù e la gloriosa storia del Grifone cucito sullo stemma della squadra più antica d’Italia.

E non è finita qui: dopo essersi spostati in sala didattica, i giovani visitatori, seguendo le indicazioni dello staff educativo, potranno costruire una vera e propria bandiera che diventi il simbolo della propria famiglia da regalare al papà!

E alla fine… merenda tutti insieme offerta dalla Pasticceria Rossignotti, nostro sponsor dei Servizi Educativi e Didattici del Museo!

Evento su prenotazione fino a esaurimento dei posti disponibili. Costo € 12 a partecipante, € 10 per fratelli.  Visita guidata per 2 accompagnatori a cura di Paola Martini (Conservatore Museo Diocesano) prezzo speciale € 8  (2 biglietti al costo di uno).

Info e prenotazioni: Biglietteria Museo Diocesano Genova 010 2475127 (risponde da lunedì a domenica dalle 12 alle 18 – chiuso il martedì) – didattica@museodiocesanogenova.it

A cura di Museo Diocesano Genova e Fondazione Genoa 1893. Attività laboratoriale “Costruisci la bandiera” di Matteo Scuro. Con la presenza dei ragazzi di alternanza scuola/lavoro della classe IV D del Liceo Colombo.  Vedi anche www.museodiocesanogenova.it.

L’evento è realizzato in collaborazione di Fondazione Genoa 1893 e con il contributo di Pasticceria Rossignotti