22 giugno Il Battista e Genova

22 giugno Il Battista e Genova

Anno 1099: i Genovesi tornano dalle Crociate recando con sé le preziose Ceneri di san Giovanni Battista, dopo un avventuroso viaggio per mare.
È l’inizio del grande amore dei Genovesi per il loro Santo Patrono, per il quale faranno realizzare, nei secoli, raffinate opere di oreficeria e grandi capolavori.
La visita si snoderà quindi fra queste straordinarie opere d’arte e testimonianze del rapporto fra il Santo e la città, soffermandosi soprattutto nella quattrocentesca Cappella del Battista, alla quale, eccezionalmente, si potrà avere libero accesso per ammirare da vicino la cassa marmorea del XIII secolo.
Si accederà al Battistero – dedicato appunto a San Giovanni, di cui scopriremo l’affascinante origine e le importanti opere in esso conservate – e poi al Museo del Tesoro, per ammirare il prezioso piatto in calcedonio, pietre preziose e oro importante simbolo del martirio.
Biglietto: Costo € 16. Ridotto € 14. Solo su prenotazione fino a esaurimento dei posti disponibili.
Per info e prenotazioni: Biglietteria Museo Diocesano tel. 010/2475127 (orario: da lunedì a sabato 12,00-18,00 domenica 14,00-18,00 chiuso il martedì) – email prenotazione@museodiocesanogenova.it . Si consiglia prenotazione.