25 marzo, ore 17: Due libri dedicati a Genova e alle crociate

25 marzo, ore 17: Due libri dedicati a Genova e alle crociate

Forse non tutti sanno che la torre degli Embriaci non è…… la torre degli Embriaci, e che lo stesso Guglielmo Embriaco deve la sua fama di conquistatore di Gerusalemme essenzialmente…. al Tasso! O, ancora, che il Sacro Catino non fu mai considerato una reliquia, tanto che una volta si giunse perfino a impegnarlo..

Questi e altri temi saranno discussi sabato 25 marzo, alle ore 17, presso la Sala Fieschi del Museo Diocesano di Genova. Saranno presentati gli ultimi due libri di Antonio Musarra, Ahmanson Fellow presso Villa I Tatti (Harvard University): In partibus Ultramaris. I Genovesi, la crociata e la Terrasanta (secc. XII-XIII), edito dall’Istituto Storico Italiano per il Medio Evo, e Acri 1291. La caduta degli stati crociati, edito per i tipi de Il Mulino.

Discuterà con l’autore la prof. Marina Montesano, Ordinario di Storia medievale presso l’Università degli Studi di Messina, già ricercatrice presso l’Ateneo genovese.

Seguirà brindisi con tutti i partecipanti; ingresso libero.

Per informazioni e prenotazioni:

Biglietteria Museo Diocesano 0102475127 – info@museodiocesanogenova.itwww.museodiocesanogenova.it