28 dicembre: Storie e leggende della Cattedrale

28 dicembre: Storie e leggende della Cattedrale

Storie e leggende della Cattedrale – Tempo di Natale 

Sabato 28 dicembre alle ore 19 e alle ore 21 vi aspettiamo per una speciale visita guidata con animazioni teatrali sul filo conduttore delle tradizioni natalizie di Genova … e non solo.

“Storie e leggende della Cattedrale – Tempo di Natale” consiste infatti in un percorso guidato dentro e fuori gli spazi della Cattedrale di San Lorenzo, partendo dal suo Chiostro medievale – oggi sede del Museo Diocesano -, passando per luoghi abitualmente non accessibili al pubblico, come il Battistero di San Giovanni, per giungere fino al punto più alto, all’altezza dei tetti, sulla torre loggiata della Cattedrale; nell’itinerario si alterneranno racconti e narrazioni delle guide specialistiche del Museo ad animazioni teatrali a cura dell’Associazione culturale Ianua temporis, che ci porteranno indietro nel tempo con la suggestione dei costumi e dei personaggi del passato.

La Cattedrale di San Lorenzo veglia da secoli sulla città di Genova, costituendone il cuore civico e religioso. Nelle sue opere d’arte, nei suoi spazi monumentali, nelle sue pietre si intrecciano molteplici storie e possono aprirsi infinite finestre sul passato della città. Con le visite guidate intitolate “Storie e leggende della Cattedrale” negli anni passati vi abbiamo già accompagnato a scoprirne diverse: dalla storia della “bomba”, all’episodio del Doge in esilio, al mistero della scacchiera, al benefico operato del Cardinal Boetto, per non dimenticare le vicende dei tre Giani, dell’immagine di San Pietro e della fortunosa invenzione delle reliquie di Giovanni Battista … In sintonia alle festività che stiamo vivendo, stavolta vi accompagneremo invece alla scoperta di opere e tematiche natalizie, fra cui: il racconto di San Giuseppe che, per un attimo, vede il mondo trattenere il fiato in un toccante fermo-immagine della Natività; il particolarissimo Presepe a sagome ritagliate e dipinte allestito nel Museo Diocesano, commentato da alcune donne del Seicento genovese; il tema dell’albero della vita nei rilievi della Cattedrale, che diventa albero genealogico e forse, chissà, si collega anche alla moderna tradizione dell’albero di Natale; il presepe della Cattedrale che, inaspettatamente, rivela le sue origini partenopee; il racconto di Sant’Anna, mamma di Maria, di fronte al dipinto di Cambiaso che la rappresenta; e infine, una rapsodia di ricette e tradizioni di Natale.

Non mancate a questo appuntamento esclusivo che permette di percorrere gli spazi del monumento più importante della città “a porte chiuse” in orario serale, scoprendone gli angoli più nascosti in un inedito itinerario.

E se volete trasformare questo imperdibile appuntamento in un dono di Natale, richiedete in biglietteria le nostre GIFTCard per poter regalare i biglietti della visita spettacolo in un elegante formato natalizio. Regalare cultura è un gesto di attenzione!

Sabato 28 dicembre in due orari, alle ore 19 e alle ore 21. Costo € 16. Ridotto € 14 (over 65), bambini fino a 5 anni gratis; da 5 a 12 anni € 8. Solo su prenotazione fino a esaurimento dei posti disponibili al n. 010 2475127 in orario di apertura del Museo (da lunedì a sabato 12-18, domenica 14-18, martedì chiuso) o all’email prenotazioni@museodiocesanogenova.it. A cura di Festigium s.r.l., con la collaborazione dell’Associazione culturale Ianua temporis.