9 febbraio: Un pisano a Genova nel Medioevo

9 febbraio: Un pisano a Genova nel Medioevo

UN PISANO A GENOVA NEL MEDIOEVO

Per scoprire la città e la sua cultura artistica  all’epoca di Giovanni di Pietro da Pisa, pittore a Genova nei primi del Quattrocento

Il Museo Diocesano organizza per Sabato 9 febbraio 2019, ore 15.30 un itinerario di visita dedicato a Giovanni da Pisa e alla cultura artistica della città nel Quattrocento.

Il percorso prende lo spunto dall’esposizione del Polittico di San Lorenzo, esposto e riunito grazie alla collaborazione del Museo Civico di Arte Antica di Palazzo Madama di Torino e ai Musei Civici di Pavia. L’opera, realizzata da Giovanni di Pietro da Pisa durante la sua lunga permanenza a Genova (le notizie sono definite almeno fino al 1423) testimonia anche la cultura pittorica della città, ancora legata a modi e gusti del tardo trecento. Lo sguardo sulle opere offre spunti interessanti per ricostruire il paesaggio e i monumenti più importanti del periodo, ricordando i luoghi per cui erano state realizzate.

Sempre al Museo, nella stessa sala altre opere sono conservate diverse opere, alcune delle quali provenienti dalla Chiesa di Santa Maria delle Vigne, una delle realtà religiose tra le più importanti dell’epoca, da cui provengono, ad esempio, il polittico della Trinità e il frammento con la Pala si Santa Caterina d’Alessandria di Francesco De Ferrari da Pavia: attraverso l’incontro con questi dipinti su tavola potremo imparare a conoscere il gusto, la tecnica e i modi utilizzati dagli artisti per creare le loro opere.

Fuori dal Museo, si potrà iniziare con un punto di osservazione eccezionale, in cime alla Torre della Cattedrale da cui si potrà avere lo sguardo sulla città quattrocentesca, per poi ripercorrere alcuni spazi e monumenti importanti come l’area intorno alla chiesa di San Torpete – dove aveva sede la comunità dei pisani a Genova, e quindi raggiungere la chiesa di San Donato, dove sono custodite opere di artisti immediatamente precedenti Giovanni da Pisa, come Niccolò da Voltri e Barnaba da Modena.

Appuntamento al Museo Diocesano (Via T. Reggio 20/r). Costo € 15. Solo su prenotazione fino a esaurimento dei posti disponibili. A cura di Museo Diocesano e Festigium srl.

Numero minimo 10 partecipanti.

Per info e prenotazioni:

Biglietteria Museo Diocesano tel. 010/2475127 – 010/2470283 (orario: da lunedì a sabato 12,00-18,00, domenica 14,00-18,00 chiuso il martedì) – email info@museodiocesanogenova.it.