Catechismo


bimbi-in-festa-2018

Gli itinerari della catechesi con l’arte nel Complesso monumentale della Cattedrale sono espressione di un progetto condotto in sinergia tra l’Ufficio Catechistico dell’Arcidiocesi, il Museo Diocesano e il Museo del Tesoro e nascono con la finalità di supportare il percorso dei gruppi di catechismo, ACR e simili con visite guidate dedicate ai più importanti momenti dell’anno liturgico e ai Sacramenti. In ogni itinerario si scopriranno storie, siti, opere d’arte e oggetti preziosi legati al tema prescelto, raccontati con linguaggio immediato e coinvolgente dalle nostre guide museali che, essendo anche catechiste, ben comprendono l’approccio necessario. Alla fine di ogni incontro è prevista una merenda da gustare insieme!

Si seguito, le proposte aggiornate per l’anno 2018/19.

Il percorso dell'anno

4-SANTI-PROTETTORII Santi protettori della città

Questo nuovo percorso è dedicato ai Santi patroni, cui il popolo si rivolgeva per chiedere una speciale protezione! Genova, oltre a San Giovanni Battista, ha eletto ben altri tre patroni o protettori: San Giorgio, San Lorenzo e San Bernardo. A loro ha dedicato chiese, oratori, preghiere speciali o grandi festeggiamenti nei giorni a loro dedicati. L’affetto della città verso di loro era tale che li troviamo raffigurati non solo nelle chiese, ma lungo le strade, sui portali dei palazzi, oppure nei luoghi del potere politico e nei monumenti più importanti della nostra città. Impariamo a riconoscerli, ascoltiamo le loro storie e scopriamo le tradizioni che ci hanno legato a loro nei secoli.

Giubileo della Cattedrale

bianco e neroNOVECENTO ANNI D’AMORE

Buon compleanno, Cattedrale! Sono passati ben novecento anni dalla sua consacrazione, avvenuta il 10 ottobre 1118: festeggiamo assieme la nostra Cattedrale di San Lorenzo con un percorso tutto speciale, che ce la farà conoscere anche negli angoli più segreti! (disponibile ancora per tutto l’anno scolastico 2018-19)

I momenti forti dell'Anno Liturgico

540STORIE DI AVVENTO E NATALE

Dal particolarissimo “albero” di Iesse, che adorna il portale della Cattedrale, ai rilievi con storie della nascita di Gesù, fino alle suggestive figure in cartapesta del Presepe allestito, come ogni anno, nel Chiostro. Un percorso amatissimo dai bimbi e dagli adulti, per seguire con i nostri occhi la vicenda più coinvolgente dell’anno: quella della Natività.

Blu di GenovaLA PASSIONE DI GESU’

L’itinerario tocca con delicatezza tutte le tappe dell’avvicinamento alla morte di Gesù, mostrandone i diversi modi di rappresentazione nei secoli e soffermandosi nelle sale dell’eccezionale “Blu di Genova”, ciclo di antichissimi teli blu, antenati del moderno “jeans”, dipinti in bianco con le Storie della Passione di Cristo: un luogo evocativo e toccante che non manca mai di emozionare i visitatori.

madonna-loreto-websiteMARIA, LA SUA STORIA E LA SUA FAMIGLIA

Maria, madre di Gesù e di tutti noi, è protagonista di questo percorso in cui, attraverso opere e immagini a lei dedicate, si ricostruisce la sua storia così come narrata nei Vangeli, si comprende il suo ruolo delicatissimo e importante avuto nel disegno di salvezza dell’umanità ed anche nella storia della nostra città. Il percorso, solitamente indicato per il mese di maggio, è in realtà fruibile durante tutto l’arco dell’anno.

sanroccoLE TRADIZIONI DEI SANTI E DEI MORTI

Nella nostra tradizione, i primi giorni di Novembre sono dedicati a festività molto speciali: la festa di Ognissanti, il 1 novembre, e la Festività dei Morti, il 2 novembre. Alle celebrazioni liturgiche si sono sommate nei secoli anche molti usi regionali nel vivere queste ricorrenze, alcuni con radici molto antiche, addirittura risalenti ai tempi dei Romani. Durante il percorso, quindi, si scopriranno opere e monumenti su questo tema oltre ad alcune particolari tradizioni.

 

Intorno ai Sacramenti

Genova_MuCat_Bott.Parigina_PiattoTestaS.S.Giov.Battista_XVIL BATTESIMO, INGRESSO NELLA FAMIGLIA CRISTIANA

Scopriamo l’importanza del Sacramento del Battesimo attraverso la vicenda di Giovanni Battista, ricostruendo la sua storia tramite alcune preziosissime opere e oggetti che tradizionalmente vengono legati a lui, come il piatto in calcedonio con la sua effige che alla luce diventa rosso sangue!

sacro-catino-newL’EUCARESTIA NELL’ARTE

Percorso particolarmente indicato per coloro che si accostano per la prima volta alla Santa Comunione. L’Ultima Cena è più facile da assimilare contemplandone le diverse raffigurazioni e cercandone di capire assieme i personaggi, i ruoli, le storie secondarie. Di fronte al Sacro Catino capiamo il valore che tale oggetto ha rivestito per secoli per migliaia di cristiani. Guardare preziosi apparati liturgici e antichi altari dà lo spunto per evidenziare il valore attuale della liturgia.

6LA MISERICORDIA E LA RICONCILIAZIONE

Il percorso della Riconciliazione. I mostri, i leoni e le sirene che “abitano” i rilievi dell’esterno della Cattedrale hanno un valore simbolico: il peccato deve rimanere fuori da questo santo luogo! Scopriamo gli oggetti che i fedeli hanno usato e usano per esprimere la propria contrizione e osserviamo le immagini di Santi che, pur avendone “combinate delle belle”, hanno saputo chiedere perdono a Dio.

Genova_MuCat_Bott.Genovese_ReliquiarioStatuaS.Lorenzo_1828LA CRESIMA E L’ESEMPIO DEI SANTI

Dopo tanti anni di preparazione è tempo per i ragazzi di confermare il proprio impegno nella famiglia della Chiesa. In questo percorso si toccherà il tema del coraggio necessario per rimanere coerenti alle proprie scelte e ci si confronterà con esempi di altre persone che, prima di noi, hanno affrontato i medesimi problemi affidandosi a Dio: i Santi.

Info e costi

Prenotazioni: biglietteria 010 2475127 – didattica@museodiocesanogenova.it

Destinatari: gruppi di catechismo, gruppi di ACR e giovanili.

Durata e costi: le visite durano circa 1- 1,30 h e prevedono il pagamento di un biglietto di € 5 per i ragazzi, € 6 per eventuali adulti accompagnatori, gratuito per i catechisti (max due per gruppo e solo se il gruppo raggiunge le 10 unità paganti) e i sacerdoti. È offerta la merenda ai ragazzi.

Attenzione: i percorsi di visita possono subire variazioni in base ai giorni o gli orari prescelti, al tempo atmosferico o, a insindacabile giudizio della guida, in  rapporto all’età dei partecipanti, il grado di stanchezza e la capacità di ascolto degli stessi.