Il “passaporto dei Presepi” al Museo del Tesoro per il “timbro”

Iniziativa del Comune e della Diocesi di Genova – Come partecipare

Nella ricorrenza degli 800 anni del Presepe di Greccio, la prima raffigurazione della Natività rappresentata da San Francesco, la Diocesi di Genova con l’Assessorato alle Tradizioni Cittadine del Comune hanno predisposto il “Passaporto dei Presepi”, per favorire la scoperta e la conoscenza delle tantissime Natività allestite e rappresentate in tutta la città.

Nelle chiese, nei Musei, negli Oratori: i presepi cittadini sono tantissimi, e tutti meritano di essere visitati ed apprezzati!

Per questo, il Passaporto raccoglie al suo interno ben 46 allestimenti di presepi sparsi in tutta la città. Il visitatore in possesso del passaporto riceverà un timbro che sarà apposto ad ogni tappa, ossia ad ogni presepe visitato. Il passaporto può essere ritirato nelle edicole convenzionate con i servizi demografici a partire dall’8 dicembre, Solennità dell’Immacolata; gli abbonati a Il Cittadino lo riceveranno in allegato al numero 48, l’ultimo primo della pausa natalizia.

La prossima domenica 4 febbraio, Candelora, a Palazzo Ducale ci sarà la cerimonia conclusiva della manifestazione: in questa circostanza saranno premiati i partecipanti che avranno conseguito il maggior numero di timbri sul passaporto dei presepi. Inoltre, il Prof. Giulio Sommariva, guiderà un momento di riflessione sul valore del presepe.

Ecco i presepi inseriti nel Passaporto:

  1. Presepe di Betlemme nella chiesa della SS. Annunziata di Sturla;
  2. Presepe nel Convento delle Suore Brignoline;
  3. Presepe del Rio Torbido;
  4. Presepe nel Bosco a Viganego;
  5. Presepe nella Chiesa di San Francesco d’Albaro;
  6. Presepe dell’Arciconfraternita Santo Rosario dei Turchini a Nervi;
  7. Presepe dell’Arciconfraternita San Martino di Pegli;
  8. Presepe nel deserto nella chiesa di San Martino di Struppa;
  9. Presepe meccanizzato nella chiesa di S. Giuseppe Cottolengo;
  10. I presepi di Voltri – Confraternita e Oratorio Sant’Ambrogio;
  11. La buona novella nella Chiesa di Santa Maria Maddalena e San Gerolamo Emiliani;
  12. Presepe artistico della Chiesa di San Bartolomeo di Staglieno;
  13. Presepe di Traso;
  14. Il Presepe della Confraternita di S. Maria Assunta Caprafico a Nervi;
  15. Presepe meccanizzato a San Bartolomeo della Certosa;
  16. Il presepe del Mercatino di San Nicola;
  17. Il presepe del Circolo Culturale La via del Sale a Pontedecimo;
  18. Il presepe all’aperto del Circolo Culturale La via del Sale a Pontedecimo;
  19. I presepi di Palazzo Rosso;
  20. Presepe di Arturo Martini alla GAM di Nervi;
  21. Presepe della chiesa San Pietro di Pino;
  22. Il presepe dei particolari dell’Oratorio di San Siro di Struppa;
  23. Micro-presepe di cera di Johann Baptist Cetto del Museo dell’Accademia Ligustica di Belle Arti;
  24. Presepe della chiesa di San Marco al Molo;
  25. Presepe in barca della Pro Loco Boccadasse;
  26. Mostra dei presepi nel Museo dei Beni Culturali Cappuccini;
  27. Presepe della chiesa del Padre Santo;
  28. Presepe della chiesa di San Barnaba;
  29. Presepe di Greccio nel Monastero delle Clarisse Cappuccine;
  30. Presepe nella chiesa di N.S. di Lourdes e San Bernardino;
  31. Presepe dell’Ospedale San Martino
  32. I presepi di Palazzo Tursi;
  33. Mostra permanente dei presepi al Santuario della Guardia;
  34. Presepe della Madonnetta;
  35. Presepe storico dei Duchi di Galliera al Santuario delle Grazie a Voltri;
  36. Presepe A Compagna in Piazza Posta Vecchia 3/5;
  37. Presepe della chiesa di San Donato;
  38. Presepe della chiesa di San Matteo;
  39. Mostra dei presepi al Santuario dell’Acquasanta;
  40. Presepe del Santuario del Monte;
  41. Presepe del Convento delle Figlie di San Giuseppe;
  42. Presepe della Cattedrale (il timbro al Museo del Tesoro);
  43. Presepe della Basilica di San Siro;
  44. Presepe di ceramica di Eliseo Salino nel Santuario di Arenzano;
  45. Presepe della chiesa di San Filippo Neri;
  46. Presepe dell’Ospedale Galliera.

Nella sezione “Natale 2023: presepi a Genova” è disponibile la scheda descrittiva di molti dei presepi inseriti in questo elenco.

Fonte: Il Cittadino